Coronavirus: positiva la sciabolatrice azzurra Martina Criscio

 

Martina Criscio è risultata positiva al Coronavirus. A comunicarlo è stata la stessa sciabolatrice foggiana, campionessa del Mondo a squadre nel 2017 a Lipsia, tramite i propri canali social. A certificarne la positività, il tampone effettuato ieri.

«Purtroppo la fine dell’estate ha portato con sé questa brutta notizia» ha scritto Martina  in una “story” comparsa su Instagram «Dopo il tampone di ieri, risulto positiva a questo maledetto virus che non smette di circolare. Come tutti, ho sempre pensato che a me non potesse accadere ma, ragazzi, la situazione è ancora grave e oggi con questo post voglio davvero pregare tutti voi di stare attenti e prendere seriamente la cosa perché non si tratta solo di noi, ma di tutti quelli che ci sono attorno. Evitiamo di stare senza mascherine, igienizziamo sempre le mani e teniamo sempre la distanza».

Attualmente Martina Criscio, che fino a ieri è stata alle prese con l’influenza ma che ora sta meglio, si trova in isolamento come da protocolli. Nei giorni scorsi era stato Francesco D’Armiento, sempre tramite social media, ad annunciare la propria positività al Coronavirus.

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Bizzi

Budapest 2019: sciabolatrici azzurre in pedana nell’ultima giornata di qualificazioni

 

Ultimo giorno dedicato alle qualificazioni ai Campionati Mondiali di scherma a Budapest, con in programma le gare di fioretto maschile e sciabola femminile. Tutti e quattro già qualificati i fiorettisti (Alessio Foconi, Daniele Garozzo, Giorgio Avola, Andrea Cassarà), mentre nella gara di sciabola femminile saranno in pedana Martina Criscio, Sofia Ciaraglia e Rossella Gregorio .

La gara della sciabola scatta alle ore 13.15 con la fase a gironi, quindi gli assalti ad eliminazione diretta dei tabelloni preliminari. Per le tre azzurre, l’obiettivo è quello di raggiungere la già qualificata Irene VecchiClicca qui per seguire i tabelloni in tempo reale della gara di sciabola femminile.

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Telegram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi

Sciabola azzurra in collegiale a Palermo

 

Dal 17 al 21 dicembre prossimi la Nazionale italiana di sciabola sarà in ritiro a Palermo ospite dell’Istituto Gonzaga, i cui allievi saranno presenti agli allenamenti, così come quelli di alcune società schermistiche siciliane. Venti in totale gli atleti convocati dal ct Giovani Sirovich per l’allenamento.

Quello palermitano è l’ultimo allenamento collegiale della sciabola prima del rompete le righe per le festività natalizie, mentre la stagione di Coppa del Mondo riprenderà con il nuovo anno. L’evento è anche una delle tante tappe di avvicinamento agli Assoluti 2019 che si terranno proprio a Palermo la prossima estate.

Nella giornata del 19 è in programma la conferenza stampa di accoglienza ufficiale, mentre nella mattinata dello stesso giorno la Nazionale azzurra farà visita all’Istituto Saladino, una delle scuole coinvolte dal progetto “Fencing for Change.

Nazionale femminile – Michela Battiston, Sofia Ciaraglia, Martina Criscio, Arianna Errigo, Rossella Gregorio, Loreta Gulotta, Lucia Lucarini, Chiara Mormile, Caterina Navarria, Irene Vecchi

Nazionale maschile – Alberto Arpino, Enrico Berrè, Francesco Bonsanto, Dario Cavaliere, Luca Curatoli, Leonardo Dreossi, Aldo Montano, Riccardo Nuccio, Alberto Pellegrini, Luigi Samele

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Augusto Bizzi

Bastia Umbra: Palumbo, Curatoli e Criscio si prendono le prime gare

Fioretto femminile e le due gare di sciabola hanno aperto la tre giorni di gara umbra. Vincono Palumbo, Curatoli e Criscio. Continue reading

Un premio per Lucrezia Sinigaglia: “Non ho mai avuto paura di salire in pedana”

Atleta sfortunata e di talento, persona semplice dai mille interessi. La redazione di Pianeta Scherma sceglie la sciabolatrice padovana per un Pianeta Scherma Award Speciale. Ecco l’intervista.

Continue reading