Europei Cadetti e Giovani Porec/Parenzo: all’Ungheria il titolo a squadre nella sciabola femminile Giovani, Italia settima

 

Dopo aver vinto la prova a squadre di sciabola femminile nella categoria Cadetti, l’Ungheria si prende anche quella della categoria Giovani. Le magiare hanno messo le mani sulla medaglia d’oro dopo aver battuto in finale la Russia per 45-35. Terzo posto per la Turchia.

Si è invece conclusa al settimo posto la gara dell’Italia: il quartetto composto da Alessia Di Carlo, Claudia Rotili, Benedetta Taricco e Maddalena Vestidello è stato fermato ai quarti di finale dalla Romania. Finite nel tabellone dei piazzamenti, le azzurre hanno dapprima perso contro la Francia quindi vinto con la Germania.

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Bizzi

 

Troppa Russia per l’Italia, azzurri argento nella spada maschile a squadre

Azzurri argento nella prova a squadre di spada maschile Giovani a Porec. Vince la Russia, bronzo per la Francia. Continue reading

Un podio per due: l’Italia domina il fioretto femminile Under 20 con Favaretto e Ciampalini

Doppietta italiana nel fioretto femminile Under 20 a Porec. Vince Martina Favaretto, argento per Vittoria Ciampalini. Nelle otto Marta Ricci. Continue reading

Fioretto sciabola d’argento, l’azzurro a una stoccata dal titolo nella sciabola maschile Under 20

L’azzurro beffato all’ultima stoccata dall’Ucraino Humen e medaglia d’argento nella prova Giovani di sciabola maschile. Finale a otto per Pietro Torre. Continue reading

Porec: il medagliere dopo la seconda giornata di gare Under 20

 

Il bronzo di Gaia Traditi nella spada femminile individuale permette all’Italia di muovere ancora il proprio medagliere e salire a quota tre. Quarto posto per la delegazione azzurra, che insegue la sempre più lanciata Russia – che oggi ha portato a casa la doppietta dei fratelli Borodachev nel fioretto maschile– ma anche la Repubblica Ceca e la Bulgaria.

Otto complessivamente le Nazioni con almeno una medaglia a referto. Domani ultima giornata di gare individuali con le prove di fioretto femminile e sciabola maschile.

Place Country Gold Silver Bronze Total
1  RUS 2 2 1 5
2  CZE 1 0 1 2
3  BUL 1 0 0 1
4  ITA 0 1 2 3
5  HUN 0 1 1 2
6  ROU 0 0 1 1
6  POL 0 0 1 1
6  FRA 0 0 1 1

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Bizzi

Europei Porec: il fioretto maschile Giovani è un affare di famiglia, Kiril vince la sfida dei Borodachev. Marini ai piedi del podio

 

È stata una sfida tutta in famiglia fra i fratelli Anton e Kiril Borodachev a caratterizzare la finale della prova individuale di fioretto maschile Giovani agli Europei di Porec. A imporsi è stato proprio quest’ultimo con il punteggio di 15-13, con il podio completato dal ceco Marek Totusek e il polacco Maciej Bem, entrambi a bronzo.

La finale fra i due fratelli russi non è un inedito, dal momento che già era andata in scena nel 2016 agli Europei di Novi Sad con in palio il titolo Cadetti. Anche allora a vincere fu Kiril.

Fra gli azzurri in gara, il migliore è stato Tommaso Marini, fermatosi ai quarti di finale proprio per mano di Anton Borodachev, che si è imposto per 15-6. Finale a otto sfiorata invece per Alessandro Stella e Alessio Di Tommaso, mentre Tommaso Martini è uscito al tabellone dei 32 dopo essere finito anche lui sulla strada della medaglia d’argento di fine giornata.

Classifica – 1. Borodachev K. (Rus), 2. Borodachev A. (Rus), 3. Bem (Pol); 3. Totusek (Cze), 5. Marini (ITA), 6 Winterberg-Poulsen (Den), 7. Giacon (Ned), 8. Jurkiewicz (Pol)

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Bizzi