Cancellati i Campionati Mondiali Cadetti e Giovani di Salt Lake City 2020, l’Italia chiude la stagione di Coppa del Mondo Under 20 con sette titoli

 

Difficilmente si poteva sperare in un esito diverso, ma da adesso ci sono i crismi dell’ufficialità: i Campionati Mondiali Cadetti e Giovani di Salt Lake City sono stati cancellati. Impossibile garantire tutte le misure di sicurezza per la disputa delle gare là dove il Coronavirus ha colpito più duramente.

Originariamente previsti per il mese di aprile, dopo il blocco di tutte le gare internazionali lo scorso marzo si era pensato di poter recuperare la kermesse iridata nel mese di ottobre. Ma l’attuale situazione sanitaria alla fine ha reso inevitabile la decisione di cancellarla definitivamente, lasciando così vacanti i troni 2020 della scherma giovanile.

Essendo stati cancellati i Mondiali Cadetti e Giovani, restano di fatto congelate le classifiche di categoria. In particolare, nelle classifiche individuali di Coppa del Mondo Under 20, l’Italia si porta a casa la vittoria in cinque delle sei armi. A festeggiare sono Martina Favaretto (fioretto femminile), Benedetta Taricco (sciabola femminile), Luca Fioretto (sciabola maschile), Gaia Traditi (spada femminile) e Giulio Gaetani (spada maschile).

Nel fioretto maschile la vittoria è appannaggio del russo Kiril Borodachev, ma l’Italia si aggiudica il primo posto finale nella classifica a squadre. Medesimo risultato anche per la squadra di sciabola maschile.

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Bizzi

Europei Cadetti e Giovani: alla francese Tori l’oro nella sciabola femminile Under 17, azzurre lontane dal podio

 

La francese Toscane Tori si è laureata campionessa Europea nella prova individuale di sciabola femminile Cadetti ai Campionati Europei Cadetti e Giovani di Porec. Decisivo, ai fini della vittoria, il 15-11 contro l’ucraina Oleksandra Bondar. Podio anche per la russa Alina Pastukhova e per l’israeliana Tamar Gordon.

Fra le azzurre in gara, il miglior piazzamento è stato quello ottenuto da Manuela Spica e Michela Landi, uscite di scena agli ottavi di finale. Nel turno precedente erano invece arrivate le eliminazioni di Mariella Viale e Francesca Burli.

Classifica – Tori (Fra), 2. Bondar (Ukr), 3. Gordon (Isr), 3. Pastukhova (Rus), 5. Erbil (Tur), 6. Lenkiewicz (Pol), 7. Neikova (Bul), 8. Porada (Pol)

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Bizzi

Campionati Mondiali Cadetti e Giovani Plovdiv 2017: la delegazione Under 17

 

Sono state diramate oggi le convocazioni ufficiali per i prossimi campionati del Mondo Cadetti e Giovani che scatteranno il prossimo 1 aprile a Plovdiv, città bulgara che ha già ospitato a marzo la rassegna continentale. Per quanto concerne la delegazione Cadetti, che sarà seguita da Gianpiero Pastore, sono 18 gli atleti convocati che si cimenteranno nella prova individuale e nella gara a squadre miste.

Questi gli atleti convocati:

Fioretto femminile – Lara Bertola (Cs Torino), Martina Favaretto (Comini Padova), Marta Ricci (Comini Padova)
Riserva in Italia: Claudia Memoli (Cs Salerno)

Fioretto maschile – Alessio Di Tommaso (Cs Pisa A.Di Ciolo), Tommaso Marini (Cs Jesi), Alessandro Stella (Cs Mestre)
Riserva in Italia: Federico Pistorio (Cs Siracusa)

Sciabola femminile – Gaia Pia Carella (Champ Napoli), Claudia Rotili (Cn Posillipo), Benedetta Taricco (Com.Aeronautica Militare)
Riserva in Italia: Vally Giovannelli (Frascati Scherma)

Sciabola maschile – Alberto Fornasir (Gemina Scherma), Michele Gallo (Cs Salerno), Alberto Nigri (Petrarca Padova)
Riserva in Italia: Giacomo Chignoli (Frascati Scherma)

Spada femminile – Sara Maria Kowalczyk (Gs P.Giannone), Emilia Rossatti (Acc.Bernardi Ferrara), Gaia Traditi (Fiamme Oro Roma)
Riserva in Italia: Alessia Pizzini (Circolo Ravennate della Spada)

Spada maschile – Marco Balzano (Cs San Nicola), Davide Di Veroli (G.Verne Roma), Giulio Gaetani (Acc.Marchesa Torino)
Riserva in Italia: Francesco Leone (Cus Pavia)

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizzi per Federscherma

 

Oltre 800 atleti in gara a Novara per la prima Prova Nazionale Cadetti di spada

 

Saranno oltre 800 gli atleti che fra domani e domenica daranno vita alla prima Prova Nazionale Cadetti di spada. Ad ospitare le gare, le 29 pedane allestite all’interno del PalaIgor di Novara. Come la gara di Ariccia di fioretto e spada, anche questa di Novara mette in ‘palio non solo i posti per il campionato Italiano di categoria ma anche punti per il “Trofeo Itas Assicurazioni”.

Il programma scatterà nella giornata di domani, sabato 29 ottobre alle ore 9.00, con la prova maschile. Domenica chiusura con la gara femminile, con inizio sempre alle ore 9.00.

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Federscherma/sito web
jizzrain.com/vd/2353-video