Tokyo 2020: le spadiste dell’Estonia in partenza per il Giappone

 

Continuano le partenze dei protagonisti della gare di scherma ai prossimi Giochi di Tokyo 2020 (clicca qui per gli orari e il programma). Dopo la prima parte delle delegazione azzurra, decollata in direzione Giappone due giorni fa e approdata a Oita per un ritiro di rifinitura, è toccato oggi alle spadiste dell’Estonia muovere in direzione della città Olimpica.

Julia Beljajeva, Erika Kirpu e Katrina Lehis saranno in gara tanto nella giornata del 24 luglio (gara individuale) quanto in quella del 27 luglio (gara a squadre), dove saranno affiancate da Irina Embrich ovviamente partita anche lei oggi.

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Katrina Lehis/Facebook

Spada femminile: la squadra dell’Estonia per i Giochi di Tokyo

 

Qualificata fra le otto squadre che prenderanno parte il prossimo 27 luglio alla gare con in palio le medaglie Olimpiche di spada femminile, l’Estonia ha comunicato lo scorso aprile la formazione ufficiale che volerà a Tokyo.

A disputare la prova individuale, quella che aprirà il programma della scherma ai Giochi, saranno Julia Beljajeva, Erika Kirpu e Katrina Lehis. A loro si unirà per la prova a squadre Irina Embrich. Nella spada maschile invece l’Estonia non avrà rappresentanti in gara, dopo che al torneo di Madrid Sten Priinits non è riuscito ad aggiudicarsi il pass individuale.

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Bizzi

Campionati Europei Dusseldorf 2019 – I convocati dell’Estonia

 

Otto i convocati dell’Estonia per i prossimi Campionati Europei di Dusseldorf, con la nazionale baltica che punta, come al solito, tutto sulla spada

Spada femminile – Julia Belijajeva, Irina Embrech, Kristina Kuusk, Katrina Lehis

Spada maschile – Ruslan Eskov, Nikolai Novosjolov, Sten Priinits, Juri Salm

Pianeta Scherma su Instagram

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia Bizzi

Lipsia 2017: l’Estonia per i Mondiali

 

La squadra baltica conferma in blocco gli elementi che hanno gareggiato a Tbilisi. Otto in totale in convocati, tutto sulla spada. Nel 2013, primo Mondiale di un nuovo ciclo olimpico, l’Estonia fece doppietta nelle prove individuali con Julia Beljajeva al femminile e Nikolaj Novosjolov al maschile.

Spada femminile: Julia Beljajeva, Irina Embrich, Erika Kirpu, Kristina Kuusk

Spada maschile: Nikolaj Novosjolov, Sten Priinits, Juri Salm, Peeter Turnau

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizzi/Fie

Tbilisi 2017: l’Estonia per gli Europei di scherma

 

Punta tutto sulla spada la squadra Estone. Quattro ragazze, altrettanti ragazze. Quartetto femminile che è campione uscente e difende il titolo di Torun.

Spada femminile: Julia Beljajeva, Irina Embrich, Erika Kirpu, Kristina Kuusk

Spada maschile: Nikolaj Novosjolov, Sten Priinits, Juri Salm, Peeter Turnau

Pianeta Scherma su Twitter

Pianeta Scherma su Facebook

Fotografia di Augusto Bizzi/Fie