L’Italia Tokyo senza bandiera? Il CIO pronto a firmare la sospensione del CONI

Secondo quanto riportato dal quotidiano “La Repubblica”, il CIO avrebbe già pronto il documento che escluderebbe il Comitato Olimpico Italiano dai Giochi di Tokyo. Gli atleti azzurri ci saranno ma gareggeranno da indipendenti. Continue reading

Daniele Garozzo: «L’idea di gareggiare a Tokyo senza bandiera tricolore mi preoccupa»

In un’intervista concessa a Tuttosport, il campione Olimpico del fioretto maschile confessa le sue paure circa la possibilità che le sanzioni del CIO possano impedire agli atleti azzurri di gareggiare sotto la bandiera dell’Italia. Continue reading

VIDEO – “Torniamo a emozionarci”, in un video del Coni le emozioni Olimpiche azzurre sulle parole di Erri De Luca

Torniamo a emozionarci: questo il claim scelto dal CONI per il video benaugurante in vista dell’anno che sfocerà nei Giochi Olimpici di Tokyo 2021 il prossimo luglio. Una carrellata dei tanti, tantissimi successi azzurri nel corso della lunga storia delle Olimpiadi attraverso volti, sorrisi e lacrime (di gioia) per augurare a tutti di poter tornare a riprenderci quelle emozioni di cui la pandemia ci ha privato.

Il tutto sulla poesia di Erri De Luca “Considero valore“. Fra le imprese celebrate, non potevano ovviamente mancare quelle legate alla scherma: dal trionfo di Aldo Montano ad Atene 2004, alle vittorie delle fiorettiste, fino all’argento di Rossella Fiamingo agli ultimi Giochi in Brasile.

Intanto il countdown verso i Giochi ha ripreso a scorrere. E a meno di 200 giorni dal via, speriamo tutti davvero di tornare ad emozionarci.

Pianeta Scherma sui social: Instagram, Telegram, Facebook

Napoli riparte dagli Assoluti di scherma 2021: appuntamento dal 4 al 7 giugno al PalaVesuvio

 

Dopo l’annullamento dell’edizione 2020 causa emergenza sanitaria, Napoli è stata confermata sede ospitante per gli Assoluti 2021 di scherma e scherma paralimpica. L’appuntamento è per il prossimo giugno, dal 4 al 7, con le gare che si svolgeranno presso il PalaVesuvio.

Un’occasione, per una delle città culla della scherma italiana, di ospitare il meglio della scena nazionale proprio alla vigilia dell’appuntamento più importante di questo 2021, ovvero i Giochi Olimpici di Tokyo (qui il calendario completo delle gare di scherma).

L’organizzazione dell’evento è curata dall’associazione Milleculure di Diego Occhiuzzi e Patrizio Oliva. E proprio lo sciabolatore medaglia d’argento a Londra 2012 ha presentato così i prossimi Assoluti, visti come l’occasione per la ripartenza dello sport in Campania: «I Campionati  saranno una grande occasione per ripartire, per Napoli e per la Campania: puntiamo a portare in pedana i migliori interpreti della disciplina e a realizzare una manifestazione di respiro nazionale. Dopo tanti mesi di difficoltà, ci stiamo impegnando per dar vita a un evento indimenticabile e contribuire a rilanciare la città e il territorio».

Pianeta Scherma sui social: Instagram, Telegram, Facebook

Foto Bizzi

Road to Tokyo 2020: solo Italia e Stati Uniti con il pieno di qualificati

Gli azzurri e gli americani sono, al momento qualificati con tutte le armi ai prossimi Giochi di Tokyo. Percorsi di difficoltà diversa, ma per entrambe le Nazioni tante ambizioni e squadre molto competitive.

Continue reading

Coronavirus: cinque positivi fra gli Azzurrini di sciabola, sospeso il ritiro di Cascia

 

La Federazione Italiana Scherma ha disposto l’immediata sospensione dei ritiri degli Azzurrini e della Nazionale Under 23 di sciabola in corso di svolgimento a Cascia, dopo l’accertamento da parte delle autorità sanitarie locali di cinque casi di positività al Coronavirus fra i partecipanti proprio al ritiro degli azzurrini.

I tamponi, che hanno poi dato esito positivo, erano stati disposti dall’ASL Umbria 2 dopo l’accertamento di alcuni casi (sette) fra i partecipanti ad alcuni “camp” privati che hanno preceduto proprio il collegiale degli Azzurrini. Tutti i cinque nuovi casi non presentano comunque alcun sintomo della Covid-19 e godono di ottimo stato di salute. Come da protocollo, per tutti loro è scattato l’isolamento e la quarantena, mentre anche tutti gli altri presenti nella struttura sede del ritiro sono stati testati con il tampone. Gli atleti resteranno a Cascia per tutto il tempo necessario conoscere gli esiti dei tamponi e a individuare le ideali modalità e tempistiche per il rientro nelle rispettive case.

Sempre nella giornata di oggi, la sciabolatrice della Nazionale Martina Criscio aveva comunicato, a mezzo social, la propria positività al virus responsabile della Covid-19.

Pianeta Scherma sui social: Instagram, Telegram, Facebook

Foto Bizzi