Sofya Velikaya pronta a boicottare i Giochi di Parigi 2024 in caso di mancato reintegro di inno e bandiera della Russia

Tramite l’agenzia stampa russa Tass, Sofya Velikaya si è detta pronta a boicottare i Giochi di Parigi 2024 in caso di mancato reintegro della Russia. “Se non ci saranno condizioni di equità, non andrò alle Olimpiadi”. Continue reading

Lo sfogo della spadista russa Anastasiia Rustamova: “Volevamo solo tirare di scherma, lo sport dovrebbe stare fuori dalla politica”

La campionessa europea di spada femminile Under 20 racconta  il suo stato d’animo dopo gli Europei di Novi Sad. Fra la gioia per la vittoria frustrata da una premiazione senza inno né bandiera all'”orrore” della prova a squadre in cui tutte le nazioni hanno rifiutato il confronto con la Russia. Continue reading

Sciabola femminile: Yana Egorian pronta a tornare in pedana, obiettivo Parigi 2024

 

La scherma internazionale si appresta a riabbracciare una delle sue protagoniste: Yana Egorian, campionessa Olimpica a Rio 2016 tanto nella prova individuale quanto in quella a squadre di sciabola femminile, ha infatti annunciato di voler riprendere la propria carriera agonistica e di puntare ai Giochi di Parigi 2024.

La russa, che si era presa un periodo sabbatico diventando anche mamma, ha comunicato all’agenzia russa TASS la propria volontà di tornare in pedana: “La decisione è stata presa, sto riprendendo la mia carriera, voglio tornare al grande sport e ho già iniziato ad allenarmi” ha detto Yana Egorian.

A motivarla verso il ritorno in pedana, i bei risultati della squadra russa agli ultimi Giochi di Tokyo, dove sono arrivati gli ori di Sofya Podzniakova e il bis del quartetto nella prova a squadre. “Questa decisione è stata motivata dall’eccellente prestazione della nostra squadra a Tokyo, nonché dal supporto del mio allenatore Dmitry Glotov, che è di nuovo pronto a percorrere questa strada con me. Spero che alle Olimpiadi di Parigi potrò almeno provare le stesse emozioni dei Giochi del 2016”.

Il primo appuntamento per vedere di nuovo in aziona la Egorian potrebbe quindi essere a novembre il Grand Prix di Orleans, tappa inaugurale della nuova stagione di Coppa del Mondo.

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Bizzi

 

Morto Ildar Mavlyutov, storico Maestro di Inna Deriglazova e di altri campioni del fioretto russo

 

È morto, all’età di 68 anni e dopo una lunga battaglia contro la malattia, Ildar Mavlyutov Maestro russo di fioretto artefice fra le altre cose delle vittorie di Inna Deriglazova, di cui è stato da sempre allenatore a Kurchatov come in Nazionale. Proprio a Mavlyutov si deve la creazione della scuola di Kurchatov, città sorta nel 1968 dopo la costruzione della centrale nucleare di Kursk.

Oltre a Deriglazova, che ha seguito fino all’ultimo anche nelle Olimpiadi di Tokyo dove la fuoriclasse del fioretto ha vinto l’argento individuale e l’oro a squadre, Ildar Mavlyutov ha plasmato e cresciuto tanti altri campioni e campionesse. Fra di loro, Evegenia Lamonova, Dmitry Zherebchenko e Vladislav Mylnikov, quest’ultimo argento Olimpico a squadre sempre a Tokyo.

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Russian Federation