Assoluti Scherma: nel 2019 a Palermo andò così

L’edizione 2019 degli Assoluti di scherma √® stata l’ultima sin qui disputata. In attesa di conoscere il nuovi Campioni d’Italia, un riepilogo di quanto accaduto a Palermo. Continue reading

Covid: quattro casi nella delegazione tedesca al ritorno dalla gara di Budapest

 

Quattro componenti della delegazione tedesca impegnata lo scorso fine settimana nella prova di sciabola di Budapest, sono stati trovati positivi al Coronavirus al loro ritorno in Germania.

Lo riferisce la stessa Deutsche Fechter Bund in un comunicato stampa ufficiale diramato in giornata. Sven Rassel, Direttore Sportivo della selezione tedesca ha spiegato che i quattro casi sono stati riscontrati solo dopo i test effettuati al ritorno in patria: “√ą lecito ritenere che le infezioni si siano verificate durante la tappa di Coppa del Mondo, perch√© tutti i risultati dei test della squadra tedesca prima dell’arrivo, al check-in di Budapest e prima della partenza erano negativi”.

La Germania si aggiunge quindi all’elenco delle Nazioni che hanno dovuto fare i conti con i contagi da Covid al ritorno da Budapest.

Pianeta Scherma sui social: Instagram, Telegram, Facebook

Foto Bizzi

 

Cluster Covid a Budapest, una trentina di contagiati dopo la prova di Coppa del Mondo di sciabola

Un focolaio con una trentina di contagiati al Covid-19 √® scoppiato dopo la prova di Coppa del Mondo di sciabola a Budapest. A riportare la notizia, il quotidiano francese L’Equipe. Continue reading

Cinque casi di positività al Coronavirus nella nazionale di sciabola giapponese dopo il week-end di Budapest

 

Un allenatore e quattro atleti della nazionale Giapponese di sciabola sono risultati positivi al Coronavirus dopo il week-end di gara a Budapest. A comunicarlo la stessa Federazione Giapponese di scherma, che ha parlato di 4 atleti e di un componente dello staff tecnico senza però rendere note identità e sesso dei protagonisti coinvolti.

Di questi, tre atleti sono stati fermati in quarantena precauzionale in Ungheria due con sintomi lievi (febbre, mal di testa e letargia) e uno asintomatico. Ulteriori due casi di positività sono stati scoperti al ritorno della delegazione nipponica in patria. Anche per loro è scattata la quarantena di prassi. In totale il Giappone aveva mandato in Ungheria 24 persone fra atleti e staff tecnico.

Nella giornata di sabato, mentre andavano in scena i tabelloni principali delle gare individuali, era stata la greca Despina Georgiadou ad annunciare, tramite i propri canali social, la positivit√† al virus. Secondo quando riportato dalla pagina Facebook “The fencing coach”, sarebbero in realt√† 15 i casi noti di positivit√† al Coronavirus relativi al fine settimana di Coppa del Mondo di Budapest.

 

Pianeta Scherma sui social: Instagram, Telegram, Facebook

Foto Bizzi