Scattano giovedì a Cagliari i Campionati Italiani Under 23, in palio i titoli individuali e a squadre miste

Da giovedì a Cagliari i Campionati Italiani Under 23

Nel capoluogo della Sardegna si assegnano i primi titoli tricolori della stagione 2021/2022. Si parte giovedì con le gare di spada individuale. La novità rappresentate dalle gare a squadre miste.

 

A Cagliari il conto alla rovescia ormai è arrivato al termine. Da giovedì 25 novembre a domenica 28, infatti, il capoluogo sardo ospita l’edizione 2021 dei campionati Under 23 di scherma, primi titoli tricolori della nuova stagione agonistica 2021/2022. In palio, sulle pedane del Pala Pirastu che ospiteranno le fasi finali delle competizioni, non solo i titoli individuali ma anche quelli a squadre miste, vera novità di questa edizione.

Quattro elementi per team, due maschi e due femmine, arrivo a quota 40, la possibilità di schierare due riserve, una per sesso. In pedana i maschi tireranno contro i maschi, le femmine contro le femmine.

Ad aprire la quattro giorni agonistica saranno le prove individuali di spada. La vincitrice della gara femminile, oltre a fregiarsi del titolo di campionessa italiana, si porterà a casa anche la prima edizione del “Premio Irene Biagioni”, istituito per commemorare la sfortunata spadista pistoiese scomparsa prematuramente nel 2020.

LEGGI ANCHE – Istituito il premio alla memoria di Irene Biagioni, sarà assegnato alla campionessa italiana Uder 23 di spada femminile

La seconda giornata sarà nuovamente dedicata alla spada, con la disputa della prova a squadre a ranghi misti, mentre il programma di sabato 27 è decisamente intenso, dal momento che si disputeranno tutte le restanti gare individuali, ovvero quelle di spada e fioretto. Domenica, infine, la chiusura con le prove a squadre nelle medesime armi.

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Bizzi