Spada femminile, Italia a forza 8 nella prima giornata di Fujairah

Scherma - Spada femminile, le qualificate dell'Italia al main draw di Fujairah

In cinque raggiungono le già qualificate Isola, Fiamingo e Santuccio. Domani la fase decisiva della prova individuale.

 

Saranno otto le spadiste in lizza domani nel tabellone principale della prova individuale di spada femminile di Fujairah, negli Emirati Arabi Uniti. Questo il responso della prima giornata di competizioni, quella dedicata alla fase preliminare di qualificazione. Nove le azzurre complessivamente impegnate, con l’obiettivo di raggiungere Federica Isola, Rossella Fiamingo e Alberta Santuccio messe al riparo dalle insidie odierne dal loro posizionamento nel ranking.

Molto bene il duo friulano composto da Giulia Rizzi e Mara Navarria, che grazie a una fase a gironi perfetta strappano subito la qualificazione a domani come prima e seconda rispettivamente. Pass strappato dopo la pool anche per Alessandra Bozza. Sono invece passate con successo dalla fase preliminare ad eliminazione diretta Gaia Traditi e Beatrice Cagnin, che completano così il quadro delle otto in lizza.

Leggi anche: Spada femminile: come seguire il fine settimana di Coppa del Mondo a Fujairah

Niente da fare per Alice Clerici, Roberta Marzani, Elena Ferracuti e Sara Maria Kowalczyk – quest’ultima al suo debutto in Coppa del Mondo senior – tutte fermatesi negli assalti del tabellone preliminare. Questi gli accoppiamenti per quanto riguarda le azzurre nel primo turno di domani (CLICCA QUI PER IL TABELLONE COMPLETO), con la gara che scatta alle 8.00 ora italiana. Diretta video streaming integrale su Pianeta Scherma.

Rizzi – Viveros (Par)
Isola – Vanryssel (Fra)
Bozza – Embrich (Est)
Santuccio – Moeschloin (Sui)
Cagnin – Kang Young Mi (Kor)
Fiamingo – Favre (Sui)
Traditi – Yoshimura (Jpn)
Navarria – Varfolomyeyeva (Ukr)

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Augusto Bizzi