Antalya 2022, un Europeo senza Russia

Scherma - Ad Antalya un Europeo senza la Russia

La rassegna continentale torna dopo tre anni dall’edizione di Dussedorf 2019. A spiccare l’assenza degli storici rivali dell’Italia. Che persa la prima battaglia per gareggiare con bandiera neutrale, puntano al Mondiale del Cairo.

 

L’urlo di Elisa Di Francisca, la doppietta azzurra con Alessio Foconi e Daniele Garozzo. E, ancora, il sesto sigillo di Olga Kharlan sulla sciabola femminile. Istantanee che paiono lontane secoli, ma la data recita 2019. In mezzo, una pandemia, tanta incertezza e da tre mesi a questa parte una guerra drammatica con ripercussioni che vanno oltre quelle politiche e umanitarie sconfinando nello sport. Tre anni dopo la rassegna in terra tedesca, Antalya si appresta ad accogliere l’edizione della ripartenza dei campionati Europei di scherma. Un’edizione particolare dove a spiccare, fra gli altri temi agonistici, sarà l’assenza della Russia.

Leggi anche: Campionati Europei scherma Antalya 2022: orari, programma, come seguire le gare

L’Italia ha svelato oggi le proprie carte, ma di fronte non si troverà la sua rivale di sempre, quella con cui si disputa titoli e il successo nel medagliere finale. La Russia e i suoi campioni non ci saranno, nemmeno sotto bandiera neutrale, come Mamedov aveva provato a chiedere trovando però respinta la sua domanda dalla FIE per voce del suo presidente ad interim Katsiadakis. Non è questa la sede per dire quanto tutto ciò sia giusto o sbagliato, troppi i fattori in gioco per un’analisi che gioco forza rischia di essere dall’uno o dall’altro lato della bilancia troppo semplicistica. Resta innegabile però la grossa perdita che, in misura decisamente maggiore rispetto a quanto accade in Coppa del Mondo e pur senza voler nulla togliere a nessuno, si farà sentire.

Mancherà il confronto diretto con l’Italia per il medagliere finale. Oppure la sfida accesissima nel fioretto femminile, sempre con il Dream Team. E se alla fine quel che conta saranno solo i risultati della pedana, di certo c’è che l’assenza di una delle maggior super potenze continentali renderà parecchio particolare questo Europeo di Antalya.

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Bizzi