Tommaso Martini svetta fra i Di Veroli, suo il titolo italiano di fioretto maschile Giovani

Scherma - Under 20: l'Italia per la gara di fioretto a Sabadell

Dopo aver fermato in semifinale Davide Di Veroli, Tommaso Martini batte in finale anche Damiano. Terza piazza per Jacopo Bonato.

 

L’urlo vincente di Tommaso Martini a prendersi il gradino più alto di un podio “formato famiglia” con i fratelli Di Veroli a occupare il secondo e il terzo gradino. Laddove ci sale anche il trevigiano Jacopo Bonato, che completa così i medagliati della prova Giovani di fioretto maschile a Riccione.

Splendida la gara del fiorettista toscano in forza al Gruppo Sportivo dei Carabinieri, che dopo aver fermato ai quarti di finale la bella cavalcata del frascatano Mattia Raimondi (terzo ieri nella prova Cadetti), fa filotto battendo uno dietro l’altro i fratelli Di Veroli. Dapprima Davide, battuto per 15-5 in semifinale, quindi Damiano in finale.

Un match per lunghi tratti in equilibrio, fino all’11-11. Da lì l’accelerazione decisiva di Martini fino al 15-11 che vale la festa tricolore nella prova che manda in archivio anche la parte dedicata al fioretto. Da domani a Riccione si parlerà solo ed esclusivamente di spada, con il programma inaugurato dalle spadiste Cadette.

Classifica

Fioretto maschile Giovani – 1. Tommaso Martini (Carabinieri), 2. Damiano Di Veroli, 3. Jacopo Bonato (Scherma Treviso), 3. Davide Di Veroli (Fiamme Oro), 5. Giulio Lombardi (Fides Livorno), 6. Gregorio Isolani (Fides Livorno), 7. Mattia Raimondi (Frascati Scherma), 8. Alessio Di Tommaso (Carabinieri)

Twitter: agenna85

Pianeta Scherma sui socialInstagram, TelegramFacebook

Foto Bizzi